ACIDO ASCORBICO

INCI: Ascorbic Acid

La vitamina C (acido ascorbico) è una sostanza preziosa e utilissima al nostro organismo, ma è chimicamente molto instabile, e quindi è presente nella nostra pelle solo in limitate quantità.

È un potente antiossidante, ha quindi un ruolo importante nel contrastare il naturale invecchiamento della pelle. Aumenta l’assorbimento del ferro, riduce le reazioni allergiche, rafforza il sistema immunitario.

La vitamina C stimola la produzione del collagene, responsabile dell’elasticità e del tono della nostra pelle, e ne contrasta altresì la degradazione. La vitamina C ha proprietà antinfiammatorie, contribuisce a eliminare le macchie scure che si formano sulla pelle con l’età, aiuta a guarire i danni provocati al tessuto connettivo. Per questo è molto usata dalla cosmetica nelle formulazioni di creme e prodotti anti-età.

Non è una vitamina “di accumulo”, cioè va integrata ogni giorno.

La vitamina C è termolabile ed eliolabile, cioè a contatto con l’aria e con il calore perde parte della sua efficacia.

ACIDO FITICO

Totalmente naturale, l’Acido fitico deriva dalla pula del riso, viene estratto e raffinato con acqua dai chicchi del riso. L’Acido fitico è tradizionalmente considerato un fattore ‘anti nutrizionale’, capace cioè di limitare l’assorbimento delle sostanze nutrienti. I fitati sono presenti soprattutto nei cereali e nei legumi, soprattutto nei semi e nelle parti fibrose (ad esempio la crusca). Viene impiegato in campo alimentare come conservante. In cosmesi l’acido fitico è impiegato per le sue proprietà antiossidanti, schiarenti e chelanti. In Shani viene utilizzato come conservate naturale.

ACIDO IALURONICO

INCI: hydrolyzed hyaluronic acid, sodium hyaluronate

L’acido ialuronico è un componente fondamentale della pelle, le conferisce tonicità e resistenza. La sua mancanza provoca disidratazione e indebolimento dei tessuti, e favorisce la formazione di rughe e inestetismi. È formato da una catena di due zuccheri: la N-acetilglucosammina e l’acido glicuronico.

È prodotto naturalmente dalla nostra pelle, ma con l’età la sua produzione si riduce di molto.

Si lega alle molecole di acqua, formando uno strato, una sorta di pellicola con funzione protettiva e levigante.

Viene molto usato in cosmesi per le sue proprietà elasticizzanti, idratanti e anti-age.

È importante sapere che ha un peso molecolare molto alto, pertanto non può penetrare in profondità nel derma senza l’uso di aghi o bisturi; la sua funzione però è allo stesso molto importante in cosmetica, perché assorbe l’acqua che evapora naturalmente dalla nostra pelle e mantiene la cute più idratata ed elastica.

ACIDO MANDELICO

INCI: Mandelic acid

L’acido mandelico è una sostanza conosciuta in cosmesi da circa 50 anni. Fu scoperto casualmente durante il riscaldamento di un estratto di mandorle amare. Il suo nome deriva dal termine tedesco mandel, che significa mandorla. È molto apprezzato per le sue proprietà schiarenti, esfolianti e antiossidanti.

1 2
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Chiudi